Crea sito

popolo fortunato

Si riunirono i vertici di governo con tutti i capi di Equitalia ,raccoglitori di balzelli,affinché si moltiplicassero le ricchezze di tutti i signori padroni Erano molto preoccupati ,il costo della vita aumentava e loro non ce la facevano più a campare con il misero stipendio da : politico,imprenditore,professionista……..ecc…..ecc
“Una grande idea !” qualcuno gridò dopo giorni e giorni che i saggi erano chiusi in conclave per risolvere il loro problema : “il gioco”
Adesso che siamo entrati anche noi in eurolandia portiamo la giocata minima a un euro,così la gente gioca il doppio e non se ne accorge..
Anzi è meglio che tutto costi il doppio,così i sudditi spenderanno fino all’ultimo centesimo e solo la miseria,quella nera, raddoppia la speranza. Poi il gioco e in particolare il lotto…!!!!! Non avete notato che nel nostro regno,che tutti chiamano” Idiotali” è il grande sogno di felicità dei cittadini. Che questo sogno che inseguono ogni settimana…li allontana dalla vita reale ………………..ogni settimana? E perché non tre volte la settimana?….prendete nota Cosa stavo dicendo,ah….. già! Questo sogno deve invade talmente la mente e il corpo da non fargli pensare ad altro. Il sogno dove si avverano ed hanno tutto quello di cui sono privati: ,una casa,,una bicicletta, letti e lenzuola linde,mangiare tutti i giorni,mandare i figli a scuola,una politica pulita e un aria pulita. Aumentando i giorni per giocare, aumentano i giorni per sognare …l’oblio ……..io ne farei un rito giornaliero,come la preghiera
Ogni giorno? Perchè non ogni ora ?….ogni ora!!!!!! Un nuovo gioco….. lo chiameremo “vinci per la vita”! Così si tolgono definitivamente dai coglioni,rimanendo nel loro dormiveglia Simili a zombi vagheranno e vaneggeranno con le loro schedine in mano o ancora meglio chiusi in casa davanti al televisore o in qualche sala giochi…..diventerà anche un sollievo per il traffico cittadino.
La fede nella speranza di vincere,di essere simili a noi…una costante della loro vita……della loro mente Fede che diventa speranza…speranza che diventa attesa….fortuna,un mezzo superiore di conoscenza. Questa nuova religione si dovrà esercitare,come la fede,oltre i limiti della ragione. Bisogna credere, e osservare il rito. Pagare l’obolo…….deve diventare una gioia ….un sollievo Solo i più costanti …come consumatori di oppio e i frequentatori di Chiese vedranno il presunto paradiso “
Detto fatto Da ogni canale televisivo,da ogni giornale,da ogni pertugio i banditori a dare numeri Gli stessi padroni,politici , nonché il presidente del consiglio con le sue nefandezze, si adoperavano tutti a dare numeri…ma tanti.. tanti….
La gente riempiva centinaia,migliaia,milioni di schedine con quei “benedetti” numeri
Come dovevano amare il popolo il re,e tutta la sua corte per sacrificarsi in quel modo … pensate a fare figuracce di merda in giro per il mondo pur di dare qualche numero ai propri concittadini e farli dormire di giorno e di notte in “pace”
Spesso dovevano inventarsi numeri che non erano previsti dalla cabala
Gli editori della “smorfia napoletana”erano costretti settimanalmente ad aggiornare una nuova edizione Fu un grande miracolo. Tutti i cittadini ,tutte le sere davanti al televisore ad aspettare la grande occasione: “ Il botto “,quella serie di numeri che li avrebbero cambiato la vita
Le piazze si svuotarono da vecchie proteste,le aule dei tribunali da ridicoli processi ,condanne da scontare eluse per mancanza di guardie, giudici,avvocati,occupati notte e giorno a fare sistemi,a pensare a nuove giocate. Ogni ora del giorno e in particolare di sera una pace regnava nel Paese ,Tutti a bocca aperta,anche perchè spendendo fino all’ultimo cent per tentare la fortuna,non potevano chiuderla per mangiare
Incantati ad ascoltare e a leggere quei nuovi comandamenti
Vincere ormai era diventato un dettaglio;l’importante era aver fede.
Che regno fortunato !
Dalla lettura La religione,il lotto è l’oppio dei popoli

 Senza categoriaModifica

Lascia un commento

Commento
Precedente Successivo pensateci un momento