dint’a sta notte d’autunno

 

 

ni.jpg

Dint’a sta notte d’autunno

 

Dint,à sta notte d’autunno
sò chino dde parole toie
parole eterne comme a lu tiempo
comme la materia
parole pesanti comme la mano
brillanti comme a lli stelle
dint’à la testa,dint’à la carne
dinto a  lu core

tuoio
m’arriveno le parole toie
le parole toie chin’e te
le parole toie, madre
le parole toie,ammore
le parole toie,amica.
Erano tristi, amare,
erano alleria,chine ‘e speranza
erano curaggiose, eroiche
le parole toie
erano uommeni.

 

 

 

In questa notte d’autunno

 

In questa notte d’autunno
sono pieno delle tue parole
parole eterne come il tempo
come la materia
parole pesanti come la mano
scintillanti come le stelle.
dalla tua testa dalla tua carne
dal tuo cuore
mi sono giunte le tue parole
le tue parole cariche di te
le tue parole, madre
le tue parole,amore
le tue parole,amica.
Erano tristi, amare
erano allegre, piene di speranza
erano coraggiose, eroiche
le tue parole
erano uomini.

NAZIM HIKMET

 

libera traduzione

da: Vecchia Mary (i miei poeti in napoletano e altro)

edito:il mio libro.it

carlo battimelli

 

The post dint’a sta notte d’autunno appeared first on Cartoline da Napoli.

,

I commenti sono chiusi.